Ricerca

tararabundidee

"Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito. Perché la lettura è un'immortalità all'indietro."

Tag

#challenge #citazioni

Quote challenge – Day 3

Allora, 3 giorni di citazioni e 3 nominations! Sono arrivata con ritardo al terzo giorno ed oggi le citazioni le prenderò da tre canzoni bellissime!

La prima citazione è tratta da Thank You dei Led Zeppelin, che è una canzone stupenda e sentitela su:

“And so today, my world it smiles,

your hand in mine, we walk the miles,

Thanks to you it will be done,

or you to me are the only one.

Happiness, no more be sad, happiness….I’m glad.

If the sun refused to shine,

I would still be loving you.

When mountains crumble to the sea,

there will still be you and me.”

La seconda citazione è tratta da un’altra canzone magnifica che è Echoes dei Pink Floyd:

“Strangers passing in the street

By chance two separate glances meet

And I am you and what I see is me

And do I take you by the hand

And lead you through the land

And help me understand the best I can.”

La terza citazione la prendo invece da By your side di Sade, che è una canzone a cui sono tanto affezionata ed è la canzone di sottofondo al ballo romantico di Samantha e Richard nella 4×13 di Sex and the City:

“When you’re on the outside baby and you can’t get in
I will show you, you’re so much better than you know
When you’re lost and you’re alone and you can’t get back again
I will find you, darling and I will bring you home.”

Ed ecco i tre nominati:

Newwhitebear’s

Dada word

theguywhosaidalwaysno

Quote challenge – Day 2.

Allora siamo al secondo giorno dei 3 giorni, vi ricordo che questa challenge prevede:

3 giorni

3 citazioni

3 nominations

Il primo giorno le citazioni le ho prese tutte dal mondo dei fumetti, mentre oggi ci spostiamo nelle serie tv.

La grande e stupenda serie da cui prendo la prima citazione è Sex and the City. L’episodio è il n. 17 della seconda stagione. La voce è Carrie:

“In questa città l’unica cosa peggiore di essere una trentenne single è essere una ventenne single.

Questa citazione mi rappresenta, ecco perchè mi piace, perchè sono una ventenne single.

Ed eccoci alla seconda citazione, da Downton Abbey, episodio 8 stagione 4, Lady Violet a Lady Edith:

“Mia cara, in fondo la vita è solo una serie di problemi che dobbiamo affrontare, e risolvere. Prima uno, poi un altro, poi un altro… finché alla fine non si muore.”

E l’ultima citazione di oggi è da Games of Throne e per non fare spoiler non vi dico chi parla, perchè la citazione è dell’ultima puntata la 6×07:

“- Ti credevo morto, a cosa ti sei aggrappato per sopravvivere?

– All’odio.”

E i tre nominati di oggi sono:

cineclan

Il salvadanaio di super mamma

La corte di belial

a domani! 😀

Quote challenge – day 1

Ringrazio la dolce rossa nel bosco per avermi nominata e vi dico che questa challenge prevede:

3 giorni

3 citazioni

3 nomine

Allora vediamo, la prima citazione la prendo dal libro che ho ora sul comodino (splendida graphic novel di cui vi parlerò prossimamente) “Mu la città perduta” di Hugo Pratt.

“- Perchè è così presuntuoso?

– E’ giovane!

– Ci sono dei giovani saggi…

– Fanno schifo! I giovani hanno il dovere di sbagliare! Altrimenti che giovani sarebbero?”

Veniamo ora alla seconda citazione, altro fumetto, stavolta Topolino n. 3158, la storia è “Il Paperopardo” e vi riporto il dialogo tra Zio Paperone, che interpreta Don Paperon Corbera, il Paperopardo e Pico De Paperis che ha il ruolo del Principe di Salina.

“- Negli affari nessuno mi teneva testa! Ma ci si misurava con galantuomini! Oggi la storia è cambiata!

– Cambiata in peggio! E nel torbido pescano bene i corrotti!”.

A questo punto finiamo con la terza citazione fumettesca e cito quello che secondo me è l’uomo della mia vita/anima gemella (questo è l’orario dei sentimentalismi) cioè Zerocalcare, la storia “Una cosa complicata” è sul suo blog.

“Quando sono uscito dalla navicella per la prima volta, due anni fa, c’erano cose che sapevo fare e cose che non sapevo fare. Alcune di queste cose ho imparato a farle. Per altre ho capito che la mia felicità è direttamente proporzionale ai chilometri che mi dividono da esse. Altre ancora penso ogni volta di averle imparate, e invece ogni volta mi scrocio. So stati un sacco di scossoni, ma la corda sta ancora là, con un po’ di scotch.”

 

Ecco le 3 nominations:

rock my kitchen

Only one click away

Vaniglia Vintage

A domani, con il secondo giorno!

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑