Il mese di marzo dell’IndieBBBCafé è tutto dedicato ad una casa editrice molto particolare: Edicola Ediciones. Questa casa editrice fa la spola tra l’Italia e il Cile, pubblica in due lingue, specialmente libri brevi che possono seguire dovunque il lettore. Nelle prossime settimane impareremo a conoscere meglio Edicola, grazie al racconto dei suoi fondatori Paolo ed Alice, ma prima ci addentriamo nel loro catalogo per farvi scoprire cosa pubblica Edicola.

La casa editrice si compone di sei collane diverse.

Al tiro

La prima collana è di narrativa cilena, in cui si possono trovare le opere di Nona Fernandez, scrittrice, sceneggiatrice e attrice: Space Invaders che s’incentra sulla vita di Estrella Gonzalez e sulla dittatura cilena; o della stessa autrice Chilean Electric, romanzo ambientato a Santiago del Cile nel 1883 nel momento in cui l’elettricità illumina per la prima volta la città e le vite di chi la abita. Nella stessa collana è di prossima pubblicazione Fratello Cervo una raccolta di otto racconti firmata da Juan Paolo Roncone, che indaga le vite spezzate di malinconici personaggi.

Disciplina Antigua

In questa collana sono contenuti due libri: Fanon City Meu, una raccolta di poesie di Jaime Luis Huenùn e La Bandiera del Cile di Elvira Hernandez, un poema scritto nel 1981. Si tratta di libri in cui si racconta la storia del Cile, storia politica, sociale, ma anche linguistica.

Grigio18

La collana che si occupa di gialli e investigazioni, contiene infatti il libro: Uno sbaffo di cipria di Marco Belli. Si raccontano le indagini di Vivian Deacon, che nella meravigliosa Ferrara si getterà nella ricerca dell’assassino di Camilla Mantovan, che non è lo stesso preso dalla polizia. Ragionamenti sottili, raffinati, colpi di genio, porteranno Vivian alla soluzione…

Illustrati

Non mancano in casa Edicola i libri illustrati, tra tutti quelli contenuti nella collana, abbiamo Regno animale di Gabriela Mistral, premio Nobel per la letteratura nel 1945. Si tratta di un libro che racconta il mondo animale attraverso storie, leggende, miti e magia, coadiuvato dalle illustrazioni di Raquel Echenique e Fito Holloway.

Lo Stivale

La collana Lo Stivale contiene libri italiani ovviamente, come Ultima Esperanza di Paolo Cuniberti, una romanzo che è anche un saggio, in cui si narra la storia di Federico Sacco che nel 1869 da Genova si reca in Cile, dove vuole essere il primo ad esplorare la Patagonia. Di questo avventuroso viaggio rimane solamente il diario dell’esploratore, mentre le sorti di Federico sono avvolte nel mistero.

Media Hora

L’ultima collana è invece dedicata al racconto. Qui potete ad esempio trovare Io che non conosco la vergogna, di Solidea Ruggiero, dove l’autrice con uno stile poetico e rarefatto ci parla soprattutto di desideri.

Ci siamo, questo breve excursus in Edicola si è concluso, ma in realtà continueremo in tutto il mese di marzo a parlarvi di questa casa editrice, con interviste, recensioni e consigli. Tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sulla pagina del Book Bloggers Blabbering!