Il tema di maggio è confluito nei primi di giugno, ma questo e altro per i consigli libreschi delle nostre libraie. Maggio è un mese festoso: si apre con il mio compleanno e nel suo corso tante persone a cui tengo compiono gli anni o hanno avuto tappe da festeggiare e allora ecco servito il tema. L’anniversario, il compleanno insomma un motivo per festeggiare la crescita, la resistenza, l’amore…

ANNIVERSARIO.png

Lascio allora la parola per questo mese a Tiziana:

L’appuntamento con Tarabundidee con la recensione di un libro per il mese di maggio arriva ma, con un po’ di ritardo… però, eccoci, stoici, a raccontarvi una storia che mi ha emozionato.
Ho pensato e ripensato, neanche troppo, perché dato l’argomento mi è venuto subito alla mente un libro letto qualche anno addietro ma, che fa proprio al nostro caso, trattasi di “Un giorno” di David Nicholls, edito da Neri Pozza nel 2011.
7f3e6c7be225e0a2b24e094a45ea4a78Siamo ad Edimburgo, alla fine degli anni ’80, protagonisti due ragazzi, Emma e Dexter che si sono appena laureati.
Dopo una serata di festeggiamenti e di grandi bevute, si ritrovano ubriachi, in partenza per il mondo degli adulti con una laurea appena conseguita e un bagaglio pieno di dubbi e speranze.
Quel giorno è il 15 luglio del 1988. I due si amano, fanno avvicinare due mondi paralleli, forse un giorno potranno incontrarsi ma decidono per il momento di rimanere solo amici.
Il 15 luglio diventa il giorno in cui si ricorderanno sempre l’uno dell’altra, con una cartolina, una lettera, un pensiero, celebreranno questa sorta di compleanno di un amore mai nato.
Lei, è una ragazza impegnata politicamente, intelligente, col sogno di diventare scrittrice ma, con poche possibilità’ economiche, tant’è che è costretta a lavorare in uno squallido ristorante per mantenersi, mentre lui è un ragazzo fascinoso e facoltoso con tante possibilità’ che lo porteranno a viaggiare e, a viversi la vita all’insegna di belle ragazze, droghe e alcool.
Alcool che gli riempe le notti ma che la mattina dopo gli lascia l’amaro in bocca.
È proprio in questi momenti che Dexter si sente vuoto dentro, sente il bisogno di Emma, di quella figura a volte ammirata a volte detestata.
Lei che non bada mai a come si veste e che fa di tutto per mortificare la bellezza di un corpo e di un viso con i quali non sembra mai sentirsi a suo agio. Le loro vite scorreranno così per molto tempo in un alternarsi di avvenimenti con il passare degli anni che offre un quadro realistico del cambiare dei tempi e, come questo influenzi la mentalità delle persone.
6ac1c1a3327c11b58207af60de9cfea1È un romanzo che parla di amore e di amicizia, un amore giovane che non ha il coraggio né la maturità d’affermarsi per quello che è.
Emma e Dexter, due giovani del tempo attuale spaventati dal futuro e dalle responsabilità’ dell’età adulta.
Avranno bisogno di percorrere le loro personalissime strade e di perdersi, ciascuno a modo suo, prima di ritrovarsi e scegliersi profondamente, finalmente capaci di vivere la vita pienamente e consapevolmente.
Una piacevole lettura, assolutamente godibile, la narrazione acquista ritmo ed ironia soprattutto nella descrizione dei personaggi.
Uno stile originale, divertente e vivace.
Inoltre, il bello di questo libro è che nonostante sia un romanzo d’amore; non scade nel sentimentalismo.
Insomma, lo consiglio perché è coinvolgente e dinamico ma, soprattutto insegna a vivere con coraggio.
Anche questo mese un libro che non conoscevamo e che speriamo vi abbia incuriosito. Per le puntate precedenti cliccate qui per le puntate successive… dovete aspettare un mesetto almeno, ma stiamo già lavorando sul tema!

Vi ricordiamo che siamo anche qui: Tararabundidee su facebook e instagram ❤