Salve a tutti! Ultimo book tag dell’anno, siamo al 1° giorno dell’ultimo mese dell’anno e noi ci troviamo a fare un po’ il punto della situazione delle letture del 2017. Fino ad ora abbiamo letto più di 120 titoli, tra libri e fumetti ed anche se novembre non è stato un ottimo mese per la lettura (gli impegni ci hanno un po’ “accoppati”), siamo pronti per l’ultimo sprint nelle vacanze natalizie!

Aspettiamo le vostre notizie sulle letture di quest’anno e come sempre, vi invitiamo tutti a rispondere a questo tag, che abbiamo visto sul canale Youtube di Valeria: Read Vlog Repeat. Bene cari, buon tag!

1. C’è qualche libro che hai cominciato quest’anno che vorresti finire? Come alcuni di voi sapranno, noi leggiamo un libro alla volta, in genere non abbiamo libri in sospeso, ma quest’anno abbiamo iniziato un fumetto a cui abbiamo capito di dover dedicare più tempo, rimandando così la lettura. Speriamo quindi che per la fine del 2017, troviamo la giusta concentrazione per leggere Diario di un fantasma di Nicolas De Crecy, edito da Eris Edizioni. È un libro importante, perché l’autore stesso vi entra, parlando di creazione artistica, dell’essere autore, insomma il diario artistico di uno dei più particolari fumettisti del nostro tempo.

tumblr_o2v6o9ajlR1tc7q5fo1_500.png2. C’è un libro autunnale che ti aiuti a transitare verso la fine dell’anno? Stiamo leggendo un libro che c’entra molto con il freddo, che quindi ci sta facendo respirare quell’aria gelida che qui a Roma si sente poco, ma che ci aspetta quando torneremo sull’Appennino. È Atlante leggendario delle strade d’Islanda edito da Iperborea, che attraverso la statale 1, ripercorre varie leggende islandesi. Sono brevissimi racconti di folletti, elfi, streghe di cui vi parleremo prestissimo in maniera approfondita. Più in generale invece verso la fine dell’anno ci ha sempre accompagnati Umberto Eco, con nuove letture o riletture e crediamo che anche quest’anno, qualcosa di suo ci accompagnerà nel transito tra 2017 e 2018.

3. C’è una nuova uscita che stai ancora aspettando? Abbiamo aspettato molto l’uscita di Gargantua e Pantagruele di Rabelais, nella nuova edizione illustrata di Gorilla Sapiens Edizioni e finalmente, tra qualche giorno a Più libri più liberi, sarà nostra (almeno il primo volume)! In realtà stiamo aspettando anche l’uscita in italiano del nuovo libro di Lisa See, ma che forse non avremo prima del 2018. Il titolo in inglese è The Tea Girl of Hummingbird Lane e visto che non leggiamo in inglese da un po’, potremmo forse azzardarci nella lettura in lingua.

23722486_889114954584179_975652228223314035_n.jpg4. Quali sono tre libri che vuoi leggere prima della fine dell’anno? Visto che non abbiamo completato le letture della tbr di novembre vorremmo innanzitutto finire quelle, poi magari leggere Eroi & meraviglie del Medioevo perché abbiamo proprio voglia di tediarvi con un super articolo tematico di consigli di lettura e questo è imprescindibile! Ci sono poi almeno due graphic novel che dobbiamo leggere assolutamente, entrambe edite da Coconino Press: Stupor mundi di Nejib su cui ci manteniamo ancora in ambito medievale, siamo infatti alla corte del sommo Federico II e Il cacciatore Gracco di Martoz, rimanendo sempre indietro nel tempo, si rifà ad un racconto di Kafka.

5. C’è ancora un libro che potrebbe sorprenderti e diventare il tuo preferito dell’anno? Pur essendo scettici a riguardo crediamo, anzi speriamo che sia possibile! Non è che leggiamo per accumulare pagine, per comprare più libri, ma proprio perché vogliamo essere sorpresi, intrattenuti, interessati dalle storie, dalle voci. Semmai dovesse capitare sarete i primi a saperlo, in realtà non abbiamo ancora incoronato il libro preferito dell’anno, ma anche questo lo saprete a breve!

6. Hai già cominciato a fare piani libreschi per il 2018? Questo è ovvio. Siamo dei super precisini fissati con l’organizzazione e quindi è ovvio che i piani sono fatti. Sappiamo gli argomenti dei prossimi post che vedrete sul blog, delle prossime puntate in radio (radiosonar.net), quindi è ovvio che sappiamo cosa leggere e beh… leggeremo i novelli acquisti di Più libri più liberi, quindi date un’occhiatina su instagram nei giorni della fiera, per saperne di più!

Bene, il prossimo book tag sarà nel 2018! A livello libroso, non possiamo assolutamente lamentarci del 2017, ho anche avuto il tempo di laurearmi quindi! Però insomma, per altri motivi speriamo finisca prestissimo e siamo pronti per un nuovo anno. Comunque carissimi fateci sapere le vostre 6 risposte, che siamo curiosi!


I link rimandano alle pagine dei prodotti su amazon a cui siamo affiliati, se volete comprare i libri e sostenere noi ed il nostro blog sarebbe un ottimo metodo e vi ringraziamo in anticipo!

Vi ricordiamo che siamo anche qui: Tararabundidee su facebook e instagram ❤