Da quassù la Terra è bellissima di Toni Bruno è una graphic novel edita da Bao Publishing al prezzo di 20 euro.

page_1_thumb_large

Siamo negli anni ’60, contemporaneamente in Russia e in America. Dallo spazio “è tutto così chiaro”, nella testa dei due protagonisti NO. Sono due persone problematiche Akim e Frank, che rappresentano due mondi: Akim è russo e Frank americano (vi vorrei ricordare che siamo in piena guerra fredda), uno è l’eroe nazionale e l’altro un semplice dottorando. Akim, il grande cosmonauta in cui tutta la nazione ripone alte aspettative, un po’ pieno di se (giustamente forse, vista l’attenzione che gli è piombata addosso

“Ma sentiti! E’ così che parla un eroe della patria? Eh? Hai forse dimenticato da dove vieni e cosa hai affrontato per indossare oggi quella divisa?!” gli urla infatti il padre.)

non riesce ad accettare di avere dei problemi figuriamoci tentare di superarli; Frank i suoi problemi li conosce, li accetta in un certo senso o meglio li tiene a bada occupando costantemente il cervello con altro per tenere a bada l’ansia e non ha addosso la pressione di un’intera nazione, anzi! Sarà proprio la sua nazione a costringerlo a scappare per trovare una soluzione anti – Vietnam. E ovviamente la cosa più sensata da fare nella situazione di Frank, in piena guerra fredda è scappare in Russia, no? So che avete pensato alla stessa soluzione di Frank, non negatelo.

Comunque… a cosa porterà l’incontro tra un dottorando nevrotico in psicologia americano ed un cosmonauta russo? Lo scoprirete solo leggendo.

Ora sto per dire una cosa che non ho mai detto prima: mi sono piaciuti praticamente tutti i personaggi. Tutti gli attori sono caratterizzati benissimo, anche l’autista di Akim per esempio. Tutti hanno il loro spazio, la loro dignità, i caratteri sono complessi, articolati, vengono fuori e si scoprono poco per volta.

I protagonisti sono caratterizzati da una reciproca incomunicabilità: i ricordi, le storie, le paure si chiudono su loro stessi e li opprimono. Questa oppressione è visibile, quando i due cercano di comunicare: Akim suda, si agita cercando in tutti i modi di capire quello che Frank vuole sentirsi dire così da non rivelare ciò che lo turba davvero e se Frank rimane invece calmo e professionale durante le sedute, le sue ansie si insinuano in lui durante la notte e gli pioveranno letteralmente addosso durante una gita: quando cadranno le barriere tra i due.

Il mio personaggio preferito è però Sergej, è un po’ stronzo effettivamente, però ne è consapevole:

“Non tutti gli uomini nascono per solcare i cieli. Alcuni sono bravi a costruire ali, altri a ripararle. In un certo senso io e lei siamo uguali: il nostro posto è esattamente lì. Vediamo da vicino le cose senza fare un passo. Ma ciò che è peggio… troviamo sempre il modo di giustificare la nostra vigliaccheria.”

Non solo, non fa mistero della sua personalità neanche al suo “nemico”. Non è però un personaggio completamente negativo: ognuno si merita un Sergej (magari non così vigliacco) nella sua vita, una persona che ci spinga, che ci sostiene. E’ un personaggio adorabile, umano, non infallibile, ma sincero.

I personaggi sono bellissimi, la storia è bellissima i disegni sono bellissimi lo stesso. I colori poi… Tinte spente, opache, come se la realtà dovesse essere velata: non c’è nitidezza e brillantezza nella situazione dei protagonisti e non c’è neanche in quello che il lettore vede. Alla fine quando si arriva alla risoluzione, si ha un cambiamento del range dei colori e anche nei sogni le tinte sono chiare e brillanti (con la prevalenza del rosa): il mondo reale si spegne e si accende l’interiorità dei personaggi.

Ho scritto tantissimo (cercando di non fare assolutamente spoiler), ma non basta questo a comunicarvi il mio entusiasmo nel leggere questa graphic novel, che va a finire dritta dritta tra i miei libri preferiti. Ho anche assistito alla presentazione ed ho anche la dedica, non posso volere nient’altro, anzi sì: leggetela, per forza, è un obbligo. Merita veramente, è un prodotto eccezionale: ne rimarrete sicuramente stupiti e… poi fatemi sapere!

13728370_10207447124791856_1149756985_o

 

Annunci